Settimana della Memoria 2011 alla CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA MEMORIA FAMILIARE E MEMORIA COLLETTIVA

 MERCOLEDÌ 26 GENNAIO 2011

 CONVEGNO

In difesa degli ebrei di Grecia durante la Shoah

 Il contributo di due diplomatici in Grecia durante la II guerra mondiale: Sebastian de Romero Radigales,

Console di Spagna in Atene e Guelfo Zamboni, Console d’Italia in Atene

La giornata di studiha sviluppato un viaggio virtuale in uno dei luoghi rappresentativi della tragedia della Shoah, la Grecia, e in particolare Salonicco, una delle città europee che più di tutte ha subito la crudeltà di Hitler: dei circa 130.000 abitanti, infatti, 50.000 erano ebrei e solo in pochi riuscirono a salvarsi.

Testimonianza principale, la storia di due diplomatici che, durante la II guerra mondiale in Grecia, si prodigarono per salvare il maggior numero possibile di persone dalla furia nazista mettendo a rischio la propria carriera e agendo oltre il limite della legalità. I due consoli operarono parallelamente ma, in numerose occasioni, le loro strade si incontrarono con il fine comune di salvare delle vite umane.

L’iniziativa si inserisce in un più ampio progetto teso al recupero, alla valorizzazione e alla diffusione di documenti e testimonianze al fine di ricordare le vittime delle stragi naziste e di rendere nota l’opera di quanti, in condizioni di estrema difficoltà, si adoperarono per mettere in salvo dei loro simili dalle persecuzioni razziali. La conoscenza di tale opera è oggi  infatti di importanza vitale allo scopo di sensibilizzare le nuove generazioni e tenere in vita la Memoria Collettiva sulla Shoah.

Sono intervenuti durante la giornata il Prof. Giuseppe Dalla Torre Del Tempio di Sanguinetto, Rettore della Libera Università Maria SS. Assunta, il Dott. Giampietro Ferrini, Vice-Presidente dell’Associazione Tincani  il Dott. Arrigo Levi, Consigliere per le Relazioni Esterne del Quirinale e S.E. Mordechay Lewy – Ambasciatore d’Israele presso la S. Sede 

Ha moderato il  Prof. Gennaro Colangelo, LUMSA – Roma

Durante il convegno inoltre sono stati effettuati i seguenti interventi:

•Gli ebrei di Salonicco; breve cronistoria accompagnata dalla proiezione di immagini della città e dei suoi abitanti: Dr.ssa Elena Colitto, Prof. Giampaolo Malgeri, LUMSA – Roma

•L’opera del console Sebastian de Romero Radigales per il salvataggio degli ebrei sefarditi di Grecia: Prof.ssa Matilde Morcillo Rosillo, Università di Castilla – La Mancha – Spagna

•Diplomazia e solidarietà. L’opera del console Guelfo Zamboni in favore degli ebrei di Salonicco: Prof. Giampaolo Malgeri, LUMSA – Roma

•Proiezione di una sequenza tratta dal film “Hotel Meina”, con la presenza del regista Maestro Carlo Lizzani

•Memoria familiare e Memoria Collettiva nella testimonianza di Elena Colitto, nipote del console Romero Radigales con interventi: Dott. Isaac Revah, Sig.ra Nina Benrubi, Sig.ra Lola Hassid

•Proiezione del documentario “50 italiani” sul console Zamboni  della Regista Flaminia Lubin

A cura dell’Associazione Luigia Tincani e la Libera Università Maria SS.Assunta – LUMSA, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Ex Deportati – ANED

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Articoli sugli eventi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...